You are here:

All | A | B | C | D | E | F | G | H | K | L | M | N | O | P | R | S
Page:  1 2 3 4 5 Next »

All

Term Definition
Allergia

Ipersensibilità acquisita a una sostanza che in genere non causa alcuna reazione.

Amniocentesi

Puntura transaddominale del sacco amniotico, con l’ausilio di un ago e una siringa, finalizzata al prelievo di una parte del liquido amniotico. Il materiale ottenuto viene sottoposto a indagine chimica o citologica al fine di individuare disordini genetici o incompatibilità tra sangue materno e del feto.

Anestesia

Un farmaco, somministrato per scopi medici o chirurgici, che induce la perdita parziale o totale della sensibilità; può essere topica, locale, regionale o totale a seconda del metodo di somministrazione e dell’area del corpo interessata.

Ansia

Una sensazione di apprensione, preoccupazione, disagio o paura soprattutto nei confronti del futuro.

Lacrime artificiali

Lubricant eye drops used to treat the dryness and irritation associated with deficient tear production in dry eyes

Asma

Una condizione causata dall’infiammazione delle vie respiratorie. Quando si verifica un attacco d’asma, i muscoli presenti attorno alle vie respiratorie si irrigidiscono e le pareti delle fosse nasali si gonfiano. Questa reazione riduce la quantità di aria che passa e può causare un respiro sibilante.

Asimmetrico

Senza simmetria.

Dermatite atopica

Un tipo di eczema, una recidiva cronica infiammatoria, una patologia della cute pruriginosa e non contagiosa.

Sindrome da deficit di attenzione e iperattività

La sindrome da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) è uno dei disordini infantili più diffusi e si può protrarre anche per tutta l’adolescenza e l’età adulta. I sintomi comprendono la difficoltà a mantenere la concentrazione e l’attenzione, la difficoltà a controllare il comportamento e l’iperattività.

Autosomico dominante

Alcune forme di displasia ectodermica vengono ereditate in modo autosomico dominante.  “Autosomico dominante” significa che è necessaria una sola mutazione per essere affetti dal disturbo.  Nei disordini autosomici dominanti in genere un genitore ne è affetto, poiché il genitore è portatore di una copia mutata del gene che poi viene trasmessa al figlio affetto a sua volta dal disordine.  Molto più spesso, nelle famiglie con un bambino affetto da displasia ectodermica la mutazione è del tipo “de novo”, ossia è insorta in modo spontaneo: il genitore ne è privo mentre il figlio ne è portatore.

Autosomico recessivo

Le displasie ectodermiche vengono ereditate anche in modo autosomico recessivo. In altri termini, entrambi i genitori contribuiscono alla mutazione nello stesso gene trasmesso al figlio.  Il bambino deve presentare entrambe le mutazioni per essere affetto da displasia ectodermica. I genitori sono entrambi portatori di displasia ectodermica, ma non ne sono affetti.  Il bambino può ereditare una mutazione diversa da ciascun genitore nello stesso gene (eterozigote).  Se il bambino eredita la stessa mutazione da entrambi i genitori, questa viene detta omozigote.

Diverticolo vescicale

Una sacca formatasi sulla parete vescicale che è congenita o acquisita con l’età.

Non vedente (legalmente non vedente)

Incapace di vedere, privo del senso della vista, cieco. Legalmente non vedente significa che la persona è considerata cieca ai sensi della legge in materia. Le definizioni di cecità legale variano in base al soggetto giuridico.

Ponte

Fascia sottile di tessuto. Apparecchio odontoiatrico che sostituisce un dente mancante e collegato ai denti adiacenti che fungono da supporto.

Bullismo

Un atto di comportamento aggressivo ripetuto al fine di ferire intenzionalmente una persona sia dal punto di vista fisico che morale. Il bullismo è caratterizzato dalla presenza di un individuo che si comporta in un determinato modo per acquisire potere su un’altra persona. Prevede atti ripetuti nel tempo che coinvolgono uno squilibrio di potere reale o percepito, per il quale la persona o il gruppo più forte abusa dei soggetti più deboli. Lo squilibrio di potere può essere di natura sociale e/o fisica. La vittima del bullismo viene spesso definita “bersaglio”.

Page:  1 2 3 4 5 Next »